Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Armi e Tiro di giugno

25 maggio 2015
È sempre l’attualità a tenere banco su Armi e Tiro di giugno! Innanzi tutto, abbiamo preparato un vademecum sulle armi B7 e sui caricatori, per raccapezzarsi nella giungla di norme che negli ultimi cinque anni si sono sovrapposte senza alcun criterio le une alle altre; poi vi “presentiamo” uno dei fenomeni spontanei più promettenti, il Comitato direttiva 477 che si propone di difendere gli interessi degli appassionati
Armi e Tiro di giugno

Scarica gli allegati

Armi e tiro di giugno

È sempre l’attualità a tenere banco su Armi e Tiro di giugno! Innanzi tutto, abbiamo preparato un vademecum sulle armi B7 e sui caricatori, per raccapezzarsi nella giungla di norme che negli ultimi cinque anni si sono sovrapposte senza alcun criterio le une alle altre; poi vi “presentiamo” uno dei fenomeni spontanei più promettenti, il Comitato direttiva 477 che si propone di difendere gli interessi degli appassionati. Infine, un breve excursus in difesa del Porto di tiro a volo. Così, tanto per ricordarlo…

Le prove si aprono con il nuovo sovrapposto Beretta 690 Black edition calibro 12, seguito dal semiauto Franchi Affinity black synt slug. Per la canna rigata, abbiamo provato la Varmint semiauto Savage A17 calibro .17 Hmr, la Mad max Desert scorpion by Adc calibro .223 e la poderosa Barrett Mrad calibro .338 Lapua. Tra le armi corte, la back-up calibro 9 corto Kahr Cw380 e l’elegante Government Remington R1 Enhanced calibro .45 acp. Per i patiti dell’ex ordinanza e collezione, la prestigiosa H&H Hammerless Rook rifle Royal calibro .300 Extra long Sherwood, nonché uno speciale dedicato alle pistole spagnole “Ruby” utilizzate dal Regio esercito nella grande guerra.

E poi la nuova mitragliatrice H&K, il binocolo Zeiss Victory Ht 8x54, i calibri “cenerentola” 16, 24 e 32, le fondine Ghost per il Tiro dinamico e tanto altro ancora!

© RIPRODUZIONE RISERVATA