Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Armi e Tiro domina il campionato giornalisti

10 May 2012
Il Tiro a segno nazionale di Siena ha ospitato la dodicesima edizione del Campionato italiano giornalisti, che quest’anno ha riunito circa quaranta firme del mondo della carta stampata, radio, tv e web
Armi e Tiro domina il campionato giornalisti

Scarica gli allegati

Armi e tiro domina il campionato giornalisti

 

Il Tiro a segno nazionale di Siena ha ospitato la dodicesima edizione del Campionato italiano giornalisti, che quest’anno ha riunito circa quaranta firme del mondo della carta stampata, radio, tv e web: tra le testate presenti Sky, Mediaset, Raisport, T9, Teleradio stereo, Radio Manà Manà, vitadidonna.org  e le riviste specializzate Armi e Tiro, Armi Magazine e Action Arms. I partecipanti hanno gareggiato nelle specialità di pistola e carabina ad aria compressa, e durante gli allenamenti hanno potuto contare su dei tecnici d’eccezione: il campione olimpico di Atlanta ‘96 Roberto Di Donna e il campione del mondo in carica nella carabina ad aria compressa Niccolò Campriani. Presente sulle linee di tiro a incoraggiare neofiti ed appassionati anche il direttore sportivo della nazionale italiana di Tiro a segno Valentina Turisini, argento ai Giochi di Atene del 2004. Anche quest’anno, lo squadrone di Armi e Tiro ha dominato la competizione, con la doppietta di Matteo Cagossi che ha conquistato l’oro in pistola e in carabina, e la doppietta di Gilberto Cervellati, medaglia di bronzo in pistola e medaglia di bronzo in carabina. Medaglie d’argento, per la pistola Paolo Tagini, direttore di Action arms, e per la carabina Andrea Cionci de Il giornale (ma anch’esso collaboratore di Armi e Tiro). I vincitori sono stati premiati dal Presidente dell’Unione italiana tiro a segno, Ernfried Obrist, dall’Assessore allo sport del comune di Siena Alessandro Trapassi, dal presidente del Coni provinciale Roberto Montermini, dal presidente della Sezione Tsn di Siena Massimo Dreassi e dal presidente del comitato regionale Toscana Uits Franco Granai, presente anche nella veste di direttore di tiro. Come ogni anno la Pardini ha messo in palio a estrazione una pistola Kid tra tutti i partecipanti: il fortunato vincitore è stato Ruggero Pettinelli di Armi e Tiro, che ha voluto donare il premio alla Sezione Tsn di Siena con l’augurio che contribuisca a far crescere sempre di più il movimento sportivo della sezione toscana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA