Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Europei: bronzo la squadra di Double trap

22 maggio 2012
Al Campionato europeo di Tiro a volo in corso di svolgimento a Larnaca, sull’isola di Cipro, Danile Di Spigno ha sfiorato il podio, terminando al quarto posto, mentre la squadra azzurra si è aggiudicata il bronzo
Europei: bronzo la squadra di Double trap

Europei: bronzo la squadra di double trap

Al Campionato europeo di Tiro a volo in corso di svolgimento a Larnaca, sull’isola di Cipro, Danile Di Spigno ha sfiorato il podio, terminando al quarto posto, mentre la squadra azzurra si è aggiudicata il bronzo.

La vittoria è andata a Hakan Dahlby che con questo sigillo arriva a tre titoli continentali conquistati in trentadue anni di carriera. In testa sin dalla prima serie, lo svedese si è presentato in finale con 146/150 e quattro piattelli di vantaggio rispetto al migliore degli avversari; nella serie decisiva ha ulteriormente confermato il suo ottimo stato di forma con il 49/50. Alle sue spalle, l’inglese Steven Scott, argento con 190, e il russo Vasily Mosin, bronzo con 189. Giù dal podio Daniele Di Spigno: il poliziotto di Terracina, dopo due serie discrete (47 e 46), si è meritato la finale con un eccellente 49/50 della terza. Nel round decisivo, purtroppo, ha sbagliato un po’ troppo e il 45 collezionato lo ha fatto chiudere a quota 187/200. Obiettivo finale mancato dagli altri due azzurri: Davide Gasparini e Francesco D’Aniello non hanno conquistato il diritto di sparare gli ultimi 50 piattelli all’ultima serie di qualificazione, chiusa per entrambi a quota 45/50. Per i tre azzurri è arrivato il bronzo a squadre con il totale di 418/450, alle spalle di Russia e Inghilterra.

Anche il comparto degli Junior ha chiuso con un quarto posto: a conquistarlo è stato Andrea Vescovi che, entrato in finale con 136/150, ha mancato il podio per due piattelli e con 180/200 si è dovuto accontentare della quarta piazza. Gli altri due azzurrini, Simone Vedovelli ha chiuso settimo con 131/150, mentre Jacopo Trevisan si è piazzato alle sue spalle in ottava posizione con 129.

Giovedì 24 e venerdì 25 gare e finali di Fossa olimpica

 

 

I risultati

Double Trap: 1° Hakan Dahlby (Swe) 195/200; 2° Steven Scott (Gbr) 190; 3° Vasily Mosin (Rus) 189; 4° Daniele Di Spigno (Ita) 187; 5° Mikhail Leybo (Rus) 185; 6° Stevan Walton (Gbr) 176; 11° Davide Gasparini (Ita) 139/150; 13° Francesco D’aniello (Ita) 137.

Double Trap Junioruomini: 1° Artem Nekrasov (Rus) 185/200; 2° Nathan Lee Xuereb (Mlt) 182 (+2); 3° Kiril Fokeev (Rus) 182 (+1); 4° Andrea Vescovi (Ita) 180; 5° Filip Praj (Srb) 178; 6° Roman Zagumennov (Rus) 173; 7° Simone Vedovelli (Ita) 131/150; 8° Jacopo Trevisan (Ita) 129. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA