Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

I Fal del XXI secolo

19 maggio 2017
di Claudio Bigatti
La Ds arms americana ha aggiunto nuove e più aggiornate versioni del proprio cavallo di battaglia per renderlo, possibilmente, ancora più competitivo nel XXI secolo
I Fal del XXI secolo

La Ds arms, nota per la sua vasta produzione di cloni Fn Fal in .308 Winchester/7,62x51 (più recentemente si è dedicata anche agli Ar 15), ha aggiunto nuove e più aggiornate versioni del proprio cavallo di battaglia per renderlo possibilmente, ancora più competitivo nel XXI secolo.
L'azienda americana, tra l’altro, ha realizzato un nuovo calcio ribaltabile polimerico, rinforzato con fibra di vetro, completamente regolabile e con appoggiaguancia, appositamente studiato per modernizzare e migliorare l’ergonomia della serie Sa 58. Il Sa 58 Spr - Special purpose rifle (in alto nella foto) è dotato di canna premium da 19 pollici (482,6 millimetri) fluted con spegnifiamma Trifecta della Silencerco, ottica Leupold Lrt 3,5-10x40 Mk4 Mil-Dot, mire di back-up ribaltabili in acciaio Magpul Pro, sgancio caricatore ambidestro, scatto migliorato e bipiede Atlas Bt10-Lw7.
Il modello Sa 58 Osw - Operational specialist weapon, è invece una versione compatta con canna di 11 pollici (279 millimetri) con spegnifiamma A2 e presa dei gas accorciata: entrambe le versioni adottano la nuova calciatura polimerica Ds Arms Para, impugnatura polimerica tipo Saw e astina con rail a quadrante Mil-Std 1913.
L’ultima novità è, invece, la Sa 58 Tactical pistol con canna di soli 8 pollici (203 millimetri) in .308 Winchester, disponibile anche con Arm brace della Sig Sauer: una “pistola” decisamente potente ma che pesa 4.300 grammi (secondo quanto pubblicato nel folder aziendale).

© RIPRODUZIONE RISERVATA