Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

La Production prepara il 2013

26 novembre 2012
La sala convegni della Edisport editoriale ha ospitato la premiazione per la stagione 2013 e la riunione in cui è stato presentato ufficiosamente i calendari per il 2013 della Production, ma anche del Br22
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10

    La production prepara il 2013

     

    Sabato scorso, nella sala convegni della Edisport editoriale, i consiglieri federali dell’Uits, Tito Süss e Riccardo Finocckì, hanno ufficialmente chiuso la stagione agonistica di alcune discipline “non Issf” in grande ascesa: la Production e il Bench rest a 50 e 25 metri. Molti i tiratori presenti in platea, ma tanti anche i rappresentanti di Tsn interessati a entrare nel calendario del Campionato italiano Production, alcuni dei quali anche dal Sud Italia, come Benevento.

    E proprio il calendario del Campionato italiano Production 2013 ha riservato alcune sorprese: nella zona Nord, le gare sono state riportate a otto, dopo l’esperimento delle nove tappe nel 2012, ma soprattutto, per ovviare alla necessità di aprire il doppio week end per fare spazio alle tante richieste, l’introduzione della doppia sede contemporanea, con l’ingresso di poligoni “al debutto” in questa specialità, come nel caso di Parma, Rho, Pontedera e Ravenna o di ritorni come Cerea.

    Ritocchi sono stati apportati anche al regolamento, dopo le polemiche che hanno caratterizzato la finale di Bologna: sarà possibile sostituire lo scatto, anche se non prodotto dalla stessa azienda produttrice della carabina (così come previsto fino al 2011); tolto anche il divieto di appoggiare la mano debole sul bancone; intervento, infine, sulla questione bedding, che restringerà un po’ l’ambito di intervento.

    Calendario e regolamento, ora, dovranno passare al vaglio dell’Uits per poi essere, i tiratori auspicano in tempi brevi, pubblicati integralmente in maniera ufficiale.

    La giornata si è poi conclusa con la consegna delle targhe per i tiratori che hanno occupato le prime dieci posizioni delle classifiche Production e Super production al termine delle nove gare di classificazione.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA