Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Salvini, Berlato e Caretta hanno firmato!

13 February 2018
Iniziativa senza precedenti in Italia: il Comitato direttiva 477 ha preparato un impegno scritto in difesa dei possessori di armi, da far firmare ai politici. A Hit show, tre candidati lo hanno ufficialmente sottoscritto
Salvini, Berlato e Caretta hanno firmato!

Scarica gli allegati

Domenica 11 febbraio 2018 Matteo Salvini, segretario della Lega e candidato Premier alle elezioni del 4 marzo, durante la sua visita alla fiera Hit Show a Vicenza ha sottoscritto con il Comitato Direttiva 477, associazione a tutela dei diritti dei cittadini che detengono e usano legittimamente armi, un documento di impegno pubblico in difesa dei detentori legali di armi, dei tiratori sportivi, dei cacciatori e dei collezionisti di armi. Tale documento, già sottoscritto durante la medesima manifestazione da Sergio Berlato e Maria Cristina Caretta (entrambi candidati per Fratelli d'Italia), manifesta inequivocabilmente la volontà di tutela dei diritti, delle tradizioni e delle eccellenze italiane in pieno ossequio ai principi di libertà, responsabilità ed equilibrio.

La sottoscrizione del documento, evento senza precedenti in Italia e per questo già largamente ripreso da quasi tutti i media del settore, è un fondamentale passo nel lungo cammino a tutela dei diritti dei cittadini onesti e di comprovata salute che il Comitato Direttiva 477 ha sempre percorso con estrema serietà e rifiutando slogan meramente propagandistici. Si tratta inoltre del coronamento della collaborazione con un interlocutore attento come la Lega, sensibile alle nostre istanze non solo all'approssimarsi delle elezioni, a differenza di molti altri con cui abbiamo avuto contatti.

Ovviamente, essendo il Comitato D-477 un'associazione assolutamente apartitica, il medesimo documento sarà a disposizione di tutti i candidati e di tutte le forze politiche che vorranno sottoscriverlo per manifestare pubblicamente il loro impegno nei confronti del nostro settore perennemente sotto attacco e più in generale di quei cittadini che, proprio in virtù dei rigorosi controlli cui sono sottoposti al fine di ottenere le loro licenze, possono considerarsi la parte migliore della società. Si tratta di una presa di posizione chiara e impegnativa che permetterà, anche in base al numero di sottoscrizioni che saranno raggiunte, di poter individuare i partiti e i candidati più favorevoli al nostro mondo e quindi più idonei a rappresentarci nei prossimi Parlamento e governo.

I buoni risultati di oggi non devono farci dimenticare che le battaglie che ci attendono domani sono ancora molteplici e aspre e sopratutto che se non saremo noi appassionati a difendere i nostri diritti associandoci e votando in modo informato non saranno certo altri a farsi carico di difenderci. Per tale motivo lo sforzo del Comitato Direttiva 477 proseguirà sempre fortissimo al fine di aumentare la base rappresentata ed informare i cittadini elettori.

Per scaricare il testo dell'impegno scritto predisposto dal Comitato, CLICCA SULL'ALLEGATO

© RIPRODUZIONE RISERVATA